La Stitichezza

pubblicato in: Novita | 0
Lo sapevate che la stitichezza o stipsi, sorprendentemente, fa male anche al cuore e non solo all’intestino? Vi sono tuttavia pochissimi studi scientifici nell’ambito della comunità cardiologica su questo fatto e la cosa potrà sembrare strana a molti. Perciò, se soffrite di stitichezza, potreste aumentare il rischio di sviluppare fastidiose emorroidi e diverticoli, ma non solo.
Vi sono altre condizioni a cui potreste essere soggetti, come malattie della tiroide, ipertensione arteriosa e soprattutto eventi cardiovascolari. In particolare, un soggetto affetto da stipsi cronica ha un rischio del 22% di essere iperteso, ovvero un paziente su cinque. Numeri altissimi. Il cardiologo ha quindi il dovere di informarsi sul vostro stato “intestinale” per poter agire conseguentemente. L’esperienza pratica ci dice che un soggetto affetto da ipertensione arteriosa da lungo tempo può migliorare la sua condizione dopo poco tempo a patto di normalizzare il suo funzionamento intestinale.  
Potete comunque ricorrere ad alcuni rimedi per aiutare il vostro intestino:
  • assumete molta fibra, contenuta particolarmente in frutta -kiwi e prugne cotte soprattutto-, verdura, cereali integrali in chicco - orzo, farro - e legumi - fagioli, ceci, lenticchie;
  • bevete molta acqua;
  • fate una camminata veloce o ginnastica almeno tre volte la settimana.
 
Salmoirago-Blotcher E, Crawford S, Jackson E.  Constipation and Risk of Cardiovascular Disease among Postmenopausal Women  The Am J Med, 124, 8, 2011
Mody R, Guérin A, Fok B, Lasch KL, Zhou Z, Wu EQ, Zhou W, Talley NJ. Prevalence and risk of developing comorbid conditions in patients with chronic constipation Curr Med Res Opin. 2014